Skip to content
Formentera Birding

Camino Romano

Il Cammino Romano di Formentera, conosciuto anche come Cami de Sa Pujada, è un percorso che può essere intrapreso da Es Caló per raggiungere il Mirador de la Mola, un percorso da seguire per vedere tutta la costa di Formentera e vedere tutta l’isola dalla sua sommità.

camino romano formentera

Caratteristiche della Via Romana

Per arrivare all’origine della strada romana, dobbiamo viaggiare indietro nel tempo, per arrivare al Medioevo. In questo periodo, intorno al 1200, c’era un monastero in cima alla Mola, dove vivevano i monaci agostiniani. Tuttavia, non potevano vivere solo nella montagna di Formentera, quindi dovevano scendere a Es Caló (che a quel tempo era il porto peschereccio di Formetera) e al Pou des Verro, dove portavano tutti gli animali a bere.

Anche se sembra che questo è molto lontano da noi, non è così, in quanto questa strada è stata usata per comunicare con il resto di Formentera fino al 1920, quando fu costruita la strada attuale. Per questo motivo, il Camí de Sa Pujada non può essere fatto in un veicolo a motore, quindi è un’ottima opzione se si vuole fare un’escursione molto confortevole.

Inoltre, non pensate che sia una passeggiata attraverso la campagna, in quanto la salita è piuttosto ripida, con un dislivello di circa 200 metri. In ogni caso, non è niente che non puoi fare a piedi, e onestamente, penso che sia una delle cose che dovresti fare prima di lasciare l’isola. La lunghezza dell’itinerario romano è di circa 2 km, quindi per queste caratteristiche ci vuole circa 1 ora per salire. 

via romana formentera

Se fate questo percorso, soprattutto in estate, è fondamentale portare una buona bottiglia d’acqua da idratare durante il viaggio e fare alcune soste per fermarsi a prendere aria e riposare un po’. Si consiglia di leggere la sezione seguente per organizzare queste soste con i luoghi che si possono visitare durante la salita, al fine di godere dei meravigliosi panorami che il Camí Romà ci offre.

In ogni caso, durante la maggior parte della salita troverete alcuni bei paesaggi, quindi se dovete fermarvi non vi lascerà indifferenti in qualsiasi momento. Inoltre, sono sicuro che vi fermerete di vostra spontanea volontà per scattare qualche foto, dato che ogni metro di salita sulla strada romana è un regalo per i nostri occhi.

Cosa fare alla Via Romana

Come accennato in precedenza, la strada romana parte dal vecchio villaggio di pescatori di Es Caló, iniziato dalla sua strada chiamata carrer de Sa Pujada, che è dove tutto ha inizio. Lo noteremo all’inizio del viaggio, come l’asfalto cambia rapidamente alla terra, che diventa l’inizio della strada romana. Ci sono alcuni metri che devono essere coperti per fare la nostra prima sosta per vedere le cassette Varadors e il Pou des Verro, che in precedenza era utilizzato per l’alimentazione del bestiame.

Poi, possiamo prendere 2 sentieri, uno per iniziare a realizzare veramente il sentiero romano (lontano dalla costa), e un altro che ci porterà vicino al mare, dove possiamo visitare 2 autentiche perle come il Racó de s’Anfonssol e il Racó de Sa Pujada, due luoghi dove possiamo ammirare la bellezza dei toni blu del mare di Formentera. In ogni caso, se si ha energia si può prima andare in questi 2 luoghi meravigliosi, e poi tornare al bivio per iniziare la salita della strada romana.

excursioni via romana formentera

Durante la salita lungo il percorso potremo fare un numero infinito di soste, poiché, come è stato detto prima, i panorami sono spettacolari in ogni momento, potendo fermarsi a riposare in molti luoghi come la Cantera des Marès o la grotta di Sa Mà Peluda.

Va notato che questo percorso può essere fatto sia a piedi che in bicicletta, quindi se sei un amante dell’escursionismo, accompagnato o meno dalla tua bici, è uno dei sentieri che non puoi perdere.

Vale la pena ricordare che una volta raggiunto il punto di vista di Ses Petjades del Diable, in spagnolo tradotto come le impronte del diavolo, sarete in grado di assistere ad una delle viste che difficilmente si cancellerà dalle vostre retine, con un bellissimo paesaggio di tutta l’isola di Formentera, essendo in grado di distinguere perfettamente la sua silhouette.

silhouette di Formentera via romana

Una raccomandazione personale è quella di fare l’escursione della strada romana il mercoledì o la domenica, purché siano fatte tra i mesi di maggio e ottobre, poiché dopo tutta la passeggiata si potrà passeggiare in un mercato dove si respira aria Hippie. Inoltre, in questi famosi mercati dell’isola, vi venderanno prodotti artigianali di prima qualità, fatti di argilla, argento o prodotti diversi. Tenete presente che questo mercato dell’artigianato è aperto dalle 16:30 alle 22:30, quindi non consigliamo di salire a mezzogiorno, ma piuttosto durante le ore successive, in modo che il sole non ci morde così tanto e possiamo godere della stessa forma di questo meraviglioso mercato.

Come raggiungere il Cammino Romano di Formentera

Se sei arrivato fin qui sono sicuro che non hai altri dubbi e vuoi sapere come arrivare alla strada romana di Formentera. Beh, senza dubbio in questo sito non lasceremo nulla nel calamaio e sarete in grado di raggiungerlo facilmente. È già stato detto durante l’articolo che la strada romana è fatta dal piccolo villaggio di pescatori di Es Caló, dove inizierà questa meravigliosa avventura indimenticabile.

In questo piccolo villaggio si può arrivare nel modo che si ritiene più adatto, sia con il proprio veicolo, in bicicletta (se avete intenzione di fare il tour con la bicicletta) o sul bus turistico. Una volta lì, andremo alla strada più ampia di questo villaggio, chiamata Carrer de Sa Pujada, e da lì partiremo per iniziare questo viaggio. Come sempre lasciamo la mappa della zona con il punto di partenza esatto in modo da poter raggiungere comodamente il Camino de Sa Pujada e intraprendere l’escursione a piedi dei vostri sogni.