Skip to content
Formentera Birding

Torre Sa Gavina

torre sa gavina formentera

La torre Sa Gavina de Formentera, conosciuta anche come Sa Gavina, si trova nella parte nord-occidentale di Formentera, nella zona di Can Marroig. Si tratta di una torre di difesa costruita a metà del XVIII secolo per proteggersi da eventuali attacchi dall’esterno.

Caratteristiche di Torre Sa Gavina

La Torre di Sa Gavina Formentera ha tre secoli di storia, come è stato creato nel corso del 18 ° secolo, anche se è stato restaurato dal Consell Insular de Ibiza y Formentera nel mese di settembre 2008. Grazie a questo, possiamo ancora godere di questa meraviglia senza aver rimosso il suo sentimento storico.

Questa torre si trova sulla cima delle scogliere ad ovest di Formentera ed è chiamata la torre Sa Gavina perché è una zona dove si possono vedere i gabbiani che volano per tutto il tempo, che è la traduzione di “gavina” in spagnolo.

Questa torre ha la stessa struttura delle altre torri di vedetta di Formentera, cioè ha una pianta circolare a due livelli, con accesso dal secondo piano per motivi di sicurezza.

In passato, queste torri erano usate principalmente per la sorveglianza, anche se erano anche armate di artiglieria per diventare parte della difesa attiva contro i pirati che volevano entrare nell’isola dal mare.

Inoltre, le 5 torri di difesa che si possono vedere sulle isole comunicavano tra loro quando c’era un rischio di incendio in caso di attacco notturno o segnali di fumo in caso di attacco diurno.

Cosa fare a Punta Sa Gavina

Per andare a Punta de Sa Gavina, è necessario prendere un sentiero da Can Marroig, in modo da poter fare una bella escursione per arrivarci.

Su questo sentiero, saremo in grado di osservare la flora più caratteristica di Formentera, con diversi tipi di vegetazione. In particolare, tra molti altri, si possono vedere ginepri, lentischi, erica, rosmarino.

Una volta arrivati a Sa Gavina, si può aver preparato un pasto per un picnic nella zona, portando il cibo da casa, e soprattutto, diverse bottiglie d’acqua per idratarsi sotto il sole. Ovviamente, prima di partire, è necessario pulire l’intera area della spazzatura prodotta, in modo da non danneggiare l’ecosistema del parco naturale e della riserva marina che si trova in quell’area.

Durante il vostro soggiorno nella zona, sarete in grado di osservare l’intera costa dell’isola, e scattare foto bellissime dalla cima delle scogliere, con un bellissimo fondale dell’isola. Inoltre, se si parte nel pomeriggio, è un buon posto per guardare il tramonto, come si possono vedere tutti i dettagli da lì, fino a quando si visita l’isola durante l’estate.

Come arrivare

Senza dubbio, è una buona opzione da visitare se si è a Formentera per un paio di giorni, quindi si sta ancora chiedendo come arrivare a Torre Sa Gavina.

Se viaggiate in auto o in moto, potete lasciare il vostro veicolo parcheggiato a Can Marroig e fare una breve passeggiata lungo la strada fino a raggiungere Sa Gavina, dove si possono vedere tutte le piante e gli animali di cui sopra.

Un’altra opzione molto praticabile è quella di fare la stessa escursione in bicicletta per arrivare a Punta Sa Gavina, in quanto è una strada dove di solito si frequentano alcune escursioni in bicicletta, facendo una sosta strategica in questa torre di difesa per rifornire di energia.

E ‘importante dire che in tutta l’area è totalmente vietato utilizzare quad, quindi se stai pensando di guidare con questo veicolo, è meglio farlo uscire di testa, dal momento che si deve mantenere questa meravigliosa zona e le multe possono essere abbastanza alte.

Di seguito una mappa che mostra esattamente dove si trova Sa Gavina e come arrivarci, nel rispetto delle leggi e dell’ambiente di Formentera.